QuickerSite
Venerdì 17 Agosto 2018    
blank


 

 

 
© 2008 - AMPELOS - tutti i diritti riservati 
home
RSS




LE ULTIME NEWS DA AMPELOS...
PER LEGGERE LE ALTRE NEWS CLICCARE QUI

 

Vivaio Enotria

Grazie al lavoro del dr. Gianfranco Tempesta sono disponibili le statistiche aggiornate sul Vivaismo Italiano: il Vivaio Enotria è cosciente di operare in una filiera articolata nella quale i risultati delle scelte imprenditoriali si conseguono nel medio e lungo periodo, per questo motivo ha inserito, all’interno del portale, una Banca Dati liberamente consultabile. Si tratta di informazioni utili ai colleghi vivaisti, ai viticoltori, agli operatori del settore vitivinicolo, ai ricercatori, agli studenti e a quanti si avvicinano per prima volta al mondo della vite e del vino.

Per visitare la pagina relativa alle statistiche >>> CLICCARE QUI <<<


Continua a crescere il numero di vivaisti che aderiscono al Consorzio Ampelos: con i due nuovi ingressi, Vivai F.lli Moroni e Vivai Lorin di Maurizio Lorin, sono ventidue le aziende che che si sono associate e si impegnano, in prima persona, nella selezione clonale con l'obiettivo di mettere a disposizione dei viticoltori quanto di meglio  la natura e l’attività dell’uomo hanno generato nel corso del tempo.

I cloni Ampelos, infatti, sono il frutto della selezione effettuata dal vivaista regionale che, grande conoscitore della viticoltura in quanto viticoltore egli stesso, ha individuato all'interno delle popolazioni dei vitigni cloni espressivi dei biotipi presenti in natura.


La ricerca degli ultimi decenni ha prodotto grandi innovazioni selezionando cloni delle diverse varietà di Vitis vinifera che ben si adattano alle moderne esigenze della viticoltura mentre, per quanto riguarda i portinnesti, si era ancora fermi alle varietà ottenute agli inizi del '900. 

Questi ibridi sono spesso dotati di grande vigore vegetativo mentre la viticoltura moderna va nella direzione di impianti dai sesti ridotti in cui si possano anche ridurre i costi di gestione grazie a viti che mostrino uno sviluppo più equibrato e, per questo, meno bisognose di interventi agronomici. 

Dopo circa 20 anni di ricerca il prof. Cesare Intrieri (DCA - Università di Bologna) ha selezionato due nuovi portinnesti, battezzati STAR 50 e STAR 74, che non solo sono dotati di buona resistenza alla fillossera ed al calcare, ma anche esercitano sulle piante innestate una equilibrata "azione nanizzante" senza però compromettere la capacità produttiva e la qualità del prodotto finale.

A breve potrete trovare barbatelle innestate su questi nuovi portinnesti presso i vivaisti associati al Consorzio Ampelos.

foglie di Sar 50 e Star 74, due nuovi portinnesti nanizzanti del DCA di Bologna


 
AMPELOS Italia - Consorzio Italiano Vivaisti Viticoli

Via Tebano n°45 - 48018 Faenza (RA) - Tel. 0546 47150 - Fax: 0546 47189 oppure 0546 80061 - P.iva 01468540396